ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Terzo giorno di tempesta sull'Australia orientale

Terzo giorno di tempesta sull'Australia orientale
Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di persone e animali sono stati tratti in salvo sulla costa orientale dell’Australia, al terzo giorno di una tempesta che sta mettendo in ginocchio la regione di Sidney.
Ancora più di 200 mila abitazioni sono senza corrente elettrica e chilometri di collegamenti ferroviari e stradali sono interrotti.
“La situazione è ancora molto pericolosa – dice il premier del Nuogo Galles del Sud -. Ci sono ancora forte vento, pioggia, allagamenti, anche se ci sono segnali di miglioramento. I problemi continueranno comunque nelle prossime 48 ore”.
La chiusura del porto di Sidney sta creando forti disagi anche per il trasporto marittimo: una nave da crociera con 2500 passeggeri è da più di un giorno in rada, con mare grosso e non può attraccare.
La zona più colpita è quella della città di Dungog, dove nel primo giorno di tempesta tre anziani sono morti.