Francia, aperta un'inchiesta sull'attacco informatico contro TV5 Monde

Francia, aperta un'inchiesta sull'attacco informatico contro TV5 Monde
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Con un messaggio su Twitter, il premier francese Manuel Valls ha denunciato come un “attacco inaccettabile alla libertà di espressione” il pirataggio

PUBBLICITÀ

Con un messaggio su Twitter, il premier francese Manuel Valls ha denunciato come un “attacco inaccettabile alla libertà di espressione” il pirataggio di cui è stata vittima TV5 Monde.

L’emittente francofona internazionale non ha ancora ripreso le trasmissioni, interrotte nella serata di mercoledì da hacker informatici affiliati all’Isil.

Il direttore generale, Yves Bigot, spiega che erano già stati segnalati dei tentativi di forzare il sistema informatico, ma senza conseguenze, almeno fino a ieri. “Questo ci lascia pensare – aggiunge – che l’attacco fosse previsto da lungo tempo”.

Il ministro dell’Interno, Bernard Cazeneuve, ha annunciato l’apertura di un’inchiesta. Nella notte, sul sito internet e sul profilo Facebook dell’emittente si potevano leggere rivendicazioni jihadiste e accuse alla Francia per aver partecipato alla coalizione internazionale anti-Isil.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"

Francia, ritrovati tra le Alpi i resti di Émile Soleil, il bambino di due anni scomparso a luglio