ULTIM'ORA

L'ex capo dei servizi segreti cinesi formalmente accusato di corruzione

L'ex capo dei servizi segreti cinesi formalmente accusato di corruzione
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex capo dei servizi di sicurezza cinesi Zhou Yongkang è stato formalmente accusato di corruzione, abuso di potere e rivelazione di segreti di Stato.

Zhou, 73 anni, è la vittima più illustre della campagna contro la corruzione lanciata nel 2012 dal presidente Xi Jinping.

L’alto dirigente comunista, negli anni scorsi ha fatto parte del Comitato permanente dell’Ufficio politico, considerato l’organismo più potente del paese, ed è il primo membro di questo organismo a finire sotto accusa.

La formalizzazione delle accuse contro l’ex capo dell’apparato di sicurezza cinese è venuta dal tribunale di Tianjin, una città a 100 chilometri da Pechino, che quindi potrebbe essere la sede del processo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.