ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo i tagli, la sfida del governo greco per l'istruzione

Lettura in corso:

Dopo i tagli, la sfida del governo greco per l'istruzione

Dopo i tagli, la sfida del governo greco per l'istruzione
Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro della cultura: “L’istruzione è una priorità”

Tagli fino all’80 per cento del bilancio per l’università, e scarse prospettive di lavoro per i giovani. Una situazione che in passato ha spinto gli studenti greci a scendere in piazza. E oggi? Per scoprirlo visitiamo l’Università di Atene, che quest’anno si trova ad affrontare un deficit di quasi cinque milioni di euro.

Tutto quel che possiamo fare è improvvisare. Per esempio, gli studenti non hanno libri di testo, e allora noi diamo loro degli appunti su un blocco note.

La sfida delle riforme e dell’innovazione

Per rendere le scuole greche più a misura di alunno, sono già state attuate riforme come l’introduzione dell’informatica e di attività extrascolastiche. Ma queste riforme hanno qualche effetto? E come fanno gli insegnanti a gestire queste attività con risorse limitate? Scopriamolo in questo servizio.

Educare per integrare: la questione dell’immigrazione

Un recente afflusso di immigrati ha costretto la Grecia a riformare il sistema educativo. Uno degli approcci è integrare queste persone nella società attraverso l’istruzione interculturale. Vediamo come potrebbe funzionare.

Qual è la vostra esperienza del sistema educativo in Grecia? Il vostro percorso scolastico è stato influenzato dalle misure d’austerità? Condividete i vostri pensieri con noi sui social media.