Iraq: forze curde accusano l'Isil di aver usato gas cloro

Iraq: forze curde accusano l'Isil di aver usato gas cloro
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Le forze curde in Iraq accusano l’Isil di aver usato armi chimiche contro i suoi combattenti due volte. Hanno diffuso il filmato degli effetti di uno

PUBBLICITÀ

Le forze curde in Iraq accusano l’Isil di aver usato armi chimiche contro i suoi combattenti due volte. Hanno diffuso il filmato degli effetti di uno dei presunti attacchi con gas cloro, del 26 dicembre.

L’annuncio dell’indagine è stato fatto soltanto questo lunedì per evitare di seminare il panico, secondo il generale Aziz Wesi. “Abbiamo dovuto ricoverare dei peshmerga in ospedale. Dopo le analisi di laboratorio, il direttore del pronto soccorso mi ha chiamato e mi ha chiesto di mandargli gli altri combattenti che si trovavano sul posto, affinché anche loro venissero sottoposti a esami. Affermava di aver rilevato livelli molto alti di cloro, ma non tali da uccidere”.

Sabato le autorità del Kurdistan iracheno avevano detto di possedere le prove dell’uso di armi chimiche da parte degli islamisti.

Sul fronte della lotta contro il sedicente stato islamico,Baghdad ha dovuto sospendere le operazioni per la riconquista di Tikrit per limitare perdite tra civili e soldati e danni alle infrastrutture. Gli jihadisti avrebbero infatti disseminato la città di esplosivi per impedire l’avanzata dei militari iracheni.

Nella zona di Kirkuk invece i peshmerga curdi affermano di aver ucciso almeno 25 militanti islamisti e di aver liberato tre località.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente: gli Stati Uniti attaccano milizie filo-iraniane in Iraq e Siria

Iraq: al via i colloqui per la fine dell'operazione militare contro l'Isis

Iran e la guerra per procura: gruppo armato attacca una base in Iraq, feriti soldati Usa