This content is not available in your region

Italia, ambiguo Si della Camera al riconoscimento dello Stato di Palestina

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Italia, ambiguo Si della Camera al riconoscimento dello Stato di Palestina

Il primo passo dell’Italia verso il riconoscimento dello stato di Palestina solleva polemiche. La Cemera dei Deputati ha approvato due diverse risoluzioni, entrambe sostenute dal governo Renzi: una, della Sinistra, prevede il riconoscimento della Palestina, mentre l’altra, del Centro, fa cenno solo alla ripresa dei negoziati con Israele.

Erasmo Palazzotto, di Sel: “Il diritto del popolo israeliano di vivere in pace e sicurezza non può fondarsi sulla negazione dei diritti del popolo palestinese”.

Dell’ambigua pronuncia del parlamento italiano si è detta “soddisfatta” l’ambasciata di Tel Aviv, e “delusa” la rappresentanza dell’Olp.

Nelle stese ore, in Palestina, si registravano nuovi disordini a margine di una manifestazione.

A Hebron, nel decimo anniversario della creazione del muro attorno ai Territori, la polizia israeliana ha usato i gas contro centinaia di palestinesi.