Iraq: peshmerga curdi respingono l'attacco dell'ISIL contro Guwair

Iraq: peshmerga curdi respingono l'attacco dell'ISIL contro Guwair
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Più di trenta raid aerei contro le posizioni dell’ISIL nelle ultime 24 ore. Li hanno portati a termine in Iraq e in Siria gli Stati Uniti e i loro

PUBBLICITÀ

Più di trenta raid aerei contro le posizioni dell’ISIL nelle ultime 24 ore. Li hanno portati a termine in Iraq e in Siria gli Stati Uniti e i loro alleati.

Un’offensiva volta a sostenere le operazioni
militari da terra condotte dai Peshmerga contro i terroristi del cosiddetto Stato Islamico. I miliziani curdi sono riusciti a respingere l’attacco dell’ISIL contro la città irachena di Guwair, situata a 25 chilometri da Erbil, e a uccidere una cinquantina di jihadisti.

Ancora nessuna notizia intanto dei 21 ostaggi
catturati dai miliziani del sedicente Stato Islamico. Nel video di propaganda, diffuso domenica, si vedono i prigionieri rinchiusi in gabbie metalliche e fatti sfilare su pickup in una cittadina della provincia di Kirkuk.

Da giugno i terroristi cercano inutilmente di impadronirsi della città irachena tutt’ora controllata dai Peshmerga. Kirkuk è strategica: proprio qui si trova il più grande
giacimento petrolifero del Paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente: gli Stati Uniti attaccano milizie filo-iraniane in Iraq e Siria

Iraq: al via i colloqui per la fine dell'operazione militare contro l'Isis

Iran e la guerra per procura: gruppo armato attacca una base in Iraq, feriti soldati Usa