Accoltellati a Nizza tre militari a guardia di un edificio ebraico

Accoltellati a Nizza tre militari a guardia di un edificio ebraico
Diritti d'autore 
Di Alfredo Ranavolo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'aggressore si chiama Coulibaly, ma non avrebbe legami con l'autore dell'attacco al supermercato kosher.

PUBBLICITÀ

Tre militari francesi sono stati accoltellati a Nizza. Si trovavano di guardia a un edificio in centro, che ospita diverse istituzioni ebraiche: il Concistoro, Radio Shalom e un’associazione
israelitica.

L’aggressore è stato fermato. Le indagini sono affidate all’antiterrorismo.

Secondo quanto ha affermato la televisione francese I-Téle, si chiama Moussa Coulibaly, ha trent’anni ed era già noto alle forze dell’ordine. Il cognome è molto diffuso tra i francesi di origini maliane e, a quanto risulta, secondo le prime informazioni diffuse, non avrebbe alcun legame di parentela con “il killer del supermercato kosher dell’est di Parigi, Amedy Coulibaly.

Attraverso i filmati delle telecamere della zona, si è anche risaliti all’identità di un uomo che fino a poco prima dell’attacco accompagnava Coulibaly. È stato fermato per essere interrogato.

Uno dei soldati, schierati a causa del dispositivo antiterrorismo scattato in seguito all’attentato a Charlie Hebdo, è stato ferito al braccio, uno al viso, il terzo più leggermente al mento.

Sul suo account Twitter, il sindaco di Nizza,Christian Estrosi, si è congratulato con i militari, il personale di un tram e i passanti “per il loro coraggio” che ha “consentito l’arresto dell’aggressore”.

Merci aux courageux niçois, aux agents du tramway et à PMdeNice</a> qui ont permis l&#39;interpellation de l&#39;auteur de l&#39;agression des militaires</p>&mdash; Christian Estrosi (cestrosi) 3 Febbraio 2015

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"