Consiglio Atlantico: Quale strategia adottare nei confronti di Putin?

Consiglio Atlantico: Quale strategia adottare nei confronti di Putin?
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La Lettonia inaugura il suo semestre di presidenza alla guida dell’Unione Europea con una conferenza a Washington sul partenariato transatlantico per

PUBBLICITÀ

La Lettonia inaugura il suo semestre di presidenza alla guida dell’Unione Europea con una conferenza a Washington sul partenariato transatlantico per l’Europa orientale. A ospitarla il Consiglio Atlantico. Parlamentari, ministri degli esteri e i più importanti esponenti della diplomazia mondiale si sono interrogati su quale strategia più efficace da adottare nei confronti di Putin.

E c‘è chi protende per un approccio più forte da parte dell’Occidente. Vecchi timori nei confronti della Russia li esprime il ministro degli esteri della Lettonia, Edgars Rinkevics: “Ci sono forze a Mosca che sognano di ristabilire l’impero russo del 1913. Di rispolverare i fasti dell’Unione Sovietica o qualcosa di nuovo”.

La Casa Bianca non ha messo bene a fuoco la posizione di Putin, secondo John Herbst, ex Ambasciatore statunitense in Ucraina, ora al Consiglio Atlantico.

“Gli Stati Uniti non hanno compreso che il problema più grande oggi è il revisionismo di Putin. Lo considera, invece, come una questione minore”.

‘‘Ci sono state molte espressioni di sostegno per l’Ucraina e l’Europa orientale, ma le domande più importanti restano senza una risposta, soprattutto come coinvolgere pacificamente la Russia”, dice il nostro corrispondente a Washington Stefan Grobe.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia: primo voto del Parlamento sulla controversa legge sugli agenti stranieri, è protesta

Russia, respinto l'appello di un uomo arrestato per l'attentato alla Crocus city hall di Mosca

Guerra in Ucraina: tre missili russi colpiscono la città di Chernihiv, almeno 14 morti e 61 feriti