Raid in Siria, oltre 40 morti. Alcuni sono bimbi. Colpiti due villaggi controllati dall'ISIL

Raid in Siria, oltre 40 morti. Alcuni sono bimbi. Colpiti due villaggi controllati dall'ISIL
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ancora sangue in Siria. Almeno 45 civili, tra cui diversi bambini, sono rimasti uccisi duranti i raid dell’aviazione di Damasco in due villaggi a

PUBBLICITÀ

Ancora sangue in Siria. Almeno 45 civili, tra cui diversi bambini, sono rimasti uccisi duranti i raid dell’aviazione di Damasco in due villaggi a nord di Aleppo e controllati dall’ISIL. A riferirlo l’osservatorio siriano per i diritti umani, una Onlus che ha sede a Londra. L’ong precisa che ci sarebbero anche oltre 175 feriti, molti dei quali sono in gravi condizioni.

Nel nord-est del Paese invece il bilancio degli scontri tra jihadisti e forze curde parla di almeno 30 morti tra i miliziani dell’ISIL. L’autoproclamato Stato Islamico ha istituito ormai da mesi un “califfato” nei territori occupati in Iraq e in Siria dove combatte contro le forze governative. In seguito alle azioni dei fondamentalisti sono rimasti uccisi finora diverse migliaia di civili, mentre centinaia di migliaia sono stati catturati o sono scappati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano

La Turchia bombarda milizie curde in Siria

Siria, missili nelle aree controllate dall’opposizione nelle province di Idlib e Aleppo