EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Morto il giocatore di cricket Philip Hughes. Una pallina lo ha ucciso

Morto il giocatore di cricket Philip Hughes. Una pallina lo ha ucciso
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

Il giovane australiano di 25 anni, era stato centrato da una palla durante una battuta qualche giorno fa durante un torneo regionale. L’impatto, violentissimo, sotto l’orecchio.

Era stato ricoverato in terapia intensiva in coma e operato per alleviare la pressione cerebrale, ma non è bastato.

I giocatori in battuta non indossano l’elmetto protettivo, ma un copricapo che protegge solo parzialmente la testa. La pallina nel cricket è abbastanza grande e in questo caso un rimbalzo assassino ha colpito Hughes.

Il giocatore dopo il colpo si è accasciato al suolo, ma nessuno pensava che un incidente nel cricket, una specie di baseball ante litteram, potesse avere un esito talmente drammatico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Accoltellamento in Australia, all'eroe francese un visto di residenza permanente

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

Sydney, attacco con coltello in una chiesa: feriti diversi fedeli e il vescovo, nessuna vittima