Airfrance-Klm: l'Olanda tarpa le ali alla Francia

Airfrance-Klm: l'Olanda tarpa le ali alla Francia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Francia e Olanda ai ferri corti dopo il blitz de L'Aia su Air France-Klm. La mossa a sorpresa degli olandesi, entrati con una quota del 12,68% e saliti poi al 14%

PUBBLICITÀ

Francia e Olanda ai ferri corti dopo il blitz de L'Aia su AirFrance-Klm. La mossa a sorpresa degli olandesi, prima entrato con una quota del 12,68% e poi salito fino al 14% (allo stesso livello dello Stato francese, che ha il 14,3%), fa affossare il titolo del Gruppo in Borsa e manda su tutte le furie Parigi, che chiede all'Olanda di chiarire le proprie intenzioni.

Bruno Le Maire, ministro dell'Economia francese:

" Abbiamo cercato di calmare le preoccupazioni olandesi lavorando insieme con spirito di apertura per settimane per tutta risposta da parte loro quest'attacco a sorpresa". 

L'operazione degli olandesi, che stanno da 15 anni nel Gruppo nato dalla fusione tra AirFrance e Klm, è avvenuta in due mosse tra martedì e mercoledì sera  eil ministro delle Finanze  Wopke Hoekstra, l'ha giustificata dicendo:

"Il governo era convinto fosse necessario per tutelare gli interessi di KLM e Shiphol, l'aeroporto di Amsterdam".

L'Aia ha comunicato di essere arrivata al 14%, per un costo complessivo di 744 milioni,   precisando di aver ultimato il proprio shopping.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

AirFrance-KLM: boom di utili nel 2018

AirFrance, nel 2016 mille uscite volontarie. Incognita sul destino di altri 1700 posti

Spagna: Pedro Sánchez valuta dimissioni per l'inchiesta sulla moglie