EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Juncker vs Trump: chi avrà la meglio?

Juncker vs Trump: chi avrà la meglio?
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il presidente della Commissione europea vola a Washington per incontrare Donald Trump, nella speranza di calmare le tensioni transatlantiche sulle questioni commerciali

PUBBLICITÀ

Riuscirà il presidente della Commissione europea a calmare le turbolente relazioni commerciali transatlantiche, scatenate dai dazi statunitensi sull'acciaio e l'alluminio europei? Questo in sostanza è l'obiettivo della sua visita Washington il 25 luglio. Dopo l'accordo commerciale con il Giappone, non sembra pero' che Juncker sia intenzionato a fare un'offerta al presidente Donald Trump.

"Non credo che Trump stia cercando di concludere un accordo- spiega Sam Lowe, ricercatore presso il Center for European Reform - e penso che stia semplicemente cercando di aumentare l'incertezza , sperando di creare nuovi posti di lavoro per i suoi elettori e per coloro a cui ha fatto delle premesse. Ma la speranza è che un dialogo tra l'UE e gli Stati Uniti porti ad un allentamento delle tensioni anche se non sono molto ottimista".

In effetti Trump ha minacciato di estendere i dazi alle auto che provengono dall'Unione europea, definita come un "nemico commerciale".

Proprio prima dell'arrivo di Juncker, Trump ha sfoggiato prodotti made in USA, ribadendo che Washington non tollererà più accordi commerciali svantaggiosi.

Invettive controbilanciate da un altro Donald- Donald Tusk presidente del Consiglio europeo, che sui social media ha assicurato: "l'America e l'UE sono migliori amiche" e sottolineando che per la difesa, tema caro al presidente americano, l'Unione Europea spende più della Russia.

Ma per le imprese coinvolte in questa guerriglia commerciale, la posta in gioco è alta, afferma Susan Danger, CEO della Camera di commercio americana presso l'UE.

"Le relazioni commerciali non sono buone, l'ambiente esterno non è favorevole e penso che se questo incontro dovesse risultare positivo, allora possiamo ancora sperare in un miglioramento. Siamo estremamente preoccupati per la minaccia dazi sulle automobili. Ciò avrà un impatto enorme e lo stiamo già vedendo prima della loro introduzione".

Per colpire l'America, l'Unione europea ha già imposto i propri dazi sull' importazione sui prodotti statunitensi, dalle motociclette al bourbon. E ne sta progettando altre se Trump dovesse prendersela anche le auto europee.Trump si aspetta che Juncker venga a Washington con un'offerta "significativa" - cosa che non è nei piani di Bruxelles. E tutto questo rende il risultato dell'incontro molto incerto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il trionfalismo di Trump e le sorti progressive degli USA

Bruxelles: Prepariamo contromisure a dazi Usa sulle auto

Elezioni europee: quanto spendono i partiti politici per gli annunci sui social media