EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Brexit, Hollande e Merkel provano a ricompattare l'Europa

Brexit, Hollande e Merkel provano a ricompattare l'Europa
Diritti d'autore 
Di Arianna Sgammotta
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ricompattare le differenti visioni sul futuro dell’Europa, appianando divergenze e scovando i punti in comune.

PUBBLICITÀ

Ricompattare le differenti visioni sul futuro dell’Europa, appianando divergenze e scovando i punti in comune. Questo l’obiettivo di Francois Hollande che a Parigi ha organizzato un minivertice tra i leader europei dei partiti socialdemocratici. Alla riunione ha partecipato anche il Premier greco Alexis Tsipras.

Ad Angela Merkel spetta in queste ore un ruolo più difficile. Ovvero provare a riavvicinare il Nord est-europeo a Bruxelles. Dall’Estonia, in cui ha incontrato i vertici politici, la Cancelliera tedesca ha dichiarato:“Dobbiamo capire cosa significhi la Brexit per gli altri 27 Paesi membri. Siamo abbastanza forti per dar vita a un’Europa migliore? Io credo che riusciremo ad affrontare l’uscita del Regno Unito, ma ci sarà molto lavoro da fare”.

Dopo i BalticiAngela Merkel fa rotta verso la Polonia e la Repubblica Ceca. Due Stati fortemente ostili alla politica della Cancelliera tedesca sui rifugiati, ma anche ai diktat di Bruxelles.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Multa da 200 milioni di euro all'Ungheria per gravi violazioni del diritto d'asilo

Insieme o divisi? I dilemmi della destra radicale a Bruxelles

Belgio, il presidente della Nuova alleanza fiamminga nominato informatore