This content is not available in your region

La Cappella Sistina e 34 affreschi di Michelangelo: "riprodotti" a Madrid, in un centro commerciale

euronews_icons_loading
La Cappella Sistina e 34 affreschi di Michelangelo: "riprodotti" a Madrid, in un centro commerciale
Diritti d'autore  Gregorio Borgia/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Di Cristiano Tassinari  & Euronews España

Non proprio la Cappella Sistina originale, ma quasi.

La Cappella Sistina...si trasferisce a Madrid.
Nella capitale spagnola è arrivata una riproduzione ad alta risoluzione, quasi in scala reale, della celeberrima Cappella Sistina di Michelangelo Buonarroti, che si trova nei Musei Vaticani, a Roma.

La mostra "La Capilla Sixtina de Miguel Ángel: La Exhibición", però, si trova al Centro Commerciale "Moda Shopping" di Madrid (Avenida del General Peròn 38-40), una location effettivamente un po' insolita per...Michelangelo!

I dipinti del soffitto sono stati riprodotti in un modo unico, utilizzando foto ad alta definizione e una speciale tecnica di stampa. che emula l'aspetto e la sensazione dei dipinti originali.

Screengrab by EBU video
Il set della "riproduzione" spagnola della Cappella Sistina.Screengrab by EBU video

Tobias Lerman Matonte è il produttore della mostra:
"Qui troverete 34 riproduzioni fotografiche degli affreschi della Cappella Sistina. La differenza è che nella vera Cappella Sistina c'è una lunga coda per entrare, solo 15 minuti a disposizione per vedere tutto, un sacco di gente intorno, e la cosa più importante è che i capolavori sono a 20 metri di altezza. Qui, i capolavori sono a grandezza naturale e con la stessa qualità, ma ogni visitatore li ha a meno di un metro davanti a sè".

Screengrab by EBU video
L'organizzatore della mostra intervistato davanti ad uno degli affreschi "riprodotti".Screengrab by EBU video

Fino al 27 febbraio, I visitatori avranno la possibilità di apprezzare da vicino le opere d'arte, vedendo ogni dettaglio dei 34 affreschi di Michelangelo. Ogni immagine è accompagnata da una scheda informativa e dal servizio di audioguida.

Michelangelo decorò la volta della Cappella Sistina (il nome deriva da Papa Sisto IV, che la fece costruire tra il 1475 e il 1481) su incarico di Papa Giulio II. Impiegò quattro anni per terminare il lavoro, che lo tenne occupato dal 1508 al 1512, dando vita ad un'opera monumentale che ha cambiato il corso della storia dell'arte occidentale.
Più tardi, tra il 1536 e il 1541, Michelangelo dipinse Il Giudizio Universale nella parete dell'altare, per i Papi Clemente VII e Paolo III.

Questa "esposizione" è stata creata dai produttori di altre grandi mostri tematiche, dedicate - tra gli altri - a Star Trek, Tutankhamon, Titanic, Frida Kahlo e Michael Jackson.

"The Michelangelo's Sistine Chapel Exhbition" è arrivata a Madrid dopo aver riscosso grande successo anche a Shanghai, Chicago, Phoenix, Berlino e Vienna.
Dopo Madrid, la mostra sbarcherà anche a Barcellona: per ora "top secret" su data e location.