Mattoncini Lego alla Tate Modern Gallery di Londra

Mattoncini Lego alla Tate Modern Gallery di Londra
Di Paolo Menegatti
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È un'installazione all'interno della mostra dell'artista Olafur Eliasson. Adulti e bambini sono chiamati a costruire con le proprie mani la città del futuro

PUBBLICITÀ

Migliaia di mattoncini Lego, tutti bianchi, a completa disposizione dei visitatori che devono usarli per costruire la loro città ideale del futuro.

È questa l'installazione, visitabile per le prossime 3 settimane. ospitata alla Tate Modern Gallery di Londra all'interno della mostra dell'artista danese con origini islandesi Olafur Eliasson.

"La cosa interessante è che non devi andare alla scuola d'arte per essere un artista" dice la critica dparte britannica Estelle Lovatt  "Dico sempre che se si può spolverare, allora ci si può disegnare sopra. E qui, se prendi i Lego e li metti insieme, hai fatto un qualcosa di tridimensionale. Può essere un edificio, può essere una scultura, può essere qualsiasi cosa che io voglio che sia, o qualsiasi cosa che tu vuoi che sia".

Uno spazio dove gente sconosciuta, di nazionalità diversa si trova così a progettare insieme costruzioni ed edifici, ma sono soprattutto i bambini che si mettono in gioco riuscendo a dare una forma più o meno urbanistica alla propria fantasia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alla Tate Modern di Londra le "video opere" di Nam June Paik

Danimarca: Lego invita 15 talenti mondiali

Lego per il bicentenario di Waterloo!