EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ue: presentato il nuovo bilancio

Ue: presentato il nuovo bilancio
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una proposta che fa i conti con l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione. Tagli alla politica agricola comune, aumentata la spesa per difesa e giovani.

PUBBLICITÀ

Nella giornata di mercoledì la Commissione Europea ha presentato la proposta del nuovo bilancio 2017-2027. L'utilizzo dei fondi europei dovrà essere approvato all'unanimità dai paesi del'unione.

Una proposta che ammonta ad un importo globale di 1.279 miliardi di euro. Il primo bilancio post brexit prevede tagli di circa il 5% ai fondi Ue di coesione e alla Pac la politica agricola comune. Un calo importante per due settori importanti dell'integrazione comunitaria.

i Paesi membri dovranno infatti pagare 22 miliardi aggiuntivi per coprire i mancati contributi del Regno Unito, che l’anno prossimo lascerà l’Unione.

Raddoppiate o quasi le risorse per i migranti, sicurezza, digitale e ricerca. Un aumento totale di risorse in questi settori pari a 109 miliardi di euro.

Tra le nuove priorità dell'Unione i fondi destinati ai giovani e il progetto Erasmus, che saranno aumentati rispetto al budget esistente di 2,2 volte.

La domanda è da dove arriveranno i nuovi finanziamenti ? l'idea è quella di stimolare nuove risorse proprie dell'Ue per l' (80%) e aumentare i risparmi che rappresentano il 20% , per un totale pari al 12% dell'intero bilancio europeo. I maggiori ricavi riguardano le risorse proprie - 12 miliardi dalle deduzioni fiscali per le imprese (incluse quelle per le società di servizi digitali), 3 miliardi dalla tassazione delle emissioni e 7 da quella degli imballaggi in plastica non riciclati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cercare un appartamento: in quale parte d'Europa vi costerà di più?

La Bce lascia invariati i tassi di interesse: il controllo dell'inflazione resta fondamentale

Il sentimento economico per la Germania scende più del previsto: ripresa a rischio?