EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il marchio d'abbigliamento C&A presto parlerà cinese

Il marchio d'abbigliamento C&A presto parlerà cinese
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sarebbero vicini a un accordo la dirigenza di C&A e investitori cinesi. Il marchio dà lavoro a 35 mila persone in tutto il mondo. Fu creato dai fratelli Clemens e August Brenninkmeijer nel 1841. La famiglia detiene ancora la proprietà del marchio

PUBBLICITÀ

Sarebbero vicini a un accordo la dirigenza del gruppo di abbigliamento C&A e una società cinese.

Fondato più di 150 anni fa nei Paesi Bassi, il brand oggi dà lavoro a 35 mila persone in centinaia di boutique in tutta Europa, Cina, Messico e Brasile.

All'origine del progetto i fratelli Brenninkmeijer, Clemens e August, che aprirono il primo negozio nella città olandese di Sneek.

La famiglia è ancora proprietaria del marchio gestito dalla Holding Cofra, di cui è alla guida, e che ha sede a Zurigo.

Contattata da un giornale tedesco, la famiglia non ha rilasciato dichiarazioni. Con un patrimonio stimato in 20 miliardi di euro, è una delle famiglie più ricche d'Europa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Abbigliamento, dalla crisi Covid alla svolta green: quale futuro?

La Bce lascia invariati i tassi di interesse: il controllo dell'inflazione resta fondamentale

Il sentimento economico per la Germania scende più del previsto: ripresa a rischio?