EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Trump: Toyota vuole 'essere americana' e annuncia investimenti in Usa

Trump: Toyota vuole 'essere americana' e annuncia investimenti in Usa
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Toyota chiede la cittadinanza statunitense.

PUBBLICITÀ

Toyota chiede la cittadinanza statunitense. Il marchio giapponese annuncia un investimento di circa 600 milioni di dollari per rinnovare gli impianti di produzione in Indiana e per creare 400 posti di lavoro.

L’iniziativa rientra nel maxi-investimento di 10 miliardi di dollari negli Stati Uniti in 5 anni. Il presidente dalla casa automobilistica ricorda che l’azienda impiega già 136.000 dipendenti negli Stati Uniti.

“Toyota aumenta la sua produzione negli Stati Uniti e sviluppa una propria rete di concessionari – ha detto Akio Toyoda – Le nostre vetture sono prodotte da lavoratori americani in un impianto americano e per clienti americani. Spero che Toyota sarà vista come una casa automobilistica statunitense”.

Il marchio deriva circa il 30% delle vendite globali dal mercato del Nord America. A inizio anno, Trump aveva annunciato l’imposizione di pesanti dazi doganali se il costruttore fosse andato avanti col progetto di produrre in Messico.

L’iniziativa della Toyota non è isolata: il Gruppo Hyundai Motor aumenterà del 50% i suoi investimenti e un altro colosso asiatico, la Samsung, si prepara ad annunciare la costruzione, negli Stati Uniti, di un impianto per la produzione di elettrodomestici.

Intanto, il Tennessee si prepara ad accogliere la nuova fabbrica della LG.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Toyota, Ali Baba e gli altri: sfilata alla corte di Trump

Commercio: il governo giapponese difende Toyota dopo gli attacchi di Trump

Sparatoria a Washington. Diversi i feriti