EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

L'ira degli azionisti sui vertici di Credit Suisse

L'ira degli azionisti sui vertici di Credit Suisse
Diritti d'autore 
Di Diego Giuliani
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Movimentata l'assemblea generale a Zurigo. Critiche al Presidente Urs Rohner e all'amministratore delegato Tidjane Thiam. Da agosto scivolone in borsa di oltre il 40%

PUBBLICITÀ

Ristrutturazione in corso e inarrestabile scivolone in borsa alimentano le ire degli azionisti del Credit Suisse.

Credit Suisse CEO Tidjane Thiam calls for investor calm https://t.co/0eTLFj0D2H via @WSJ

— Jeff Woodfork (@easylivingjeff) April 29, 2016

Nel mirino il presidente Urs Rohner, ma soprattutto l’amministratore delegato Tidjane Thiam che, replicando alle critiche, ha esortato alla pazienza l’assemblea generale degli azionisti e si è detto lui stesso “amareggiato” dai risultati finora ottenuti.

Credit Suisse CEO Tidjane Thiam calls for investor calm https://t.co/0eTLFj0D2H via @WSJ

— Jeff Woodfork (@easylivingjeff) April 29, 2016

Da agosto, il mese successivo al suo insediamento, il titolo del Credit Suisse ha salutato con uno scivolone di oltre il 40% a Wall Street la ristrutturazione annunciata.

Shareholder storm at Credit Suisse but exec bonuses approved https://t.co/TK02fFijI2pic.twitter.com/ij07eonmKd

— Edgewater Capital (@EdgewaterUSA) April 29, 2016

Delocalizzazione dei servizi finanziari e importanti tagli al personale i principali ingredienti che l’indigesta “cura Thiam” ha sposato a una contestata conferma dei bonus ai top-manager della banca.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Si è dimesso il presidente di Credit Suisse, travolto dallo scandalo Covid

Sparatoria a Washington. Diversi i feriti

Addio a Richard Rogers. L'architetto firmò con Renzo Piano il progetto del Centre Pompidou