EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Spese militari in aumento nel 2015, Stati Uniti sempre al primo posto

Spese militari in aumento nel 2015, Stati Uniti sempre al primo posto
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Oltre 1.400 miliardi di euro: è l’ammontare delle spese militari registrate a livello globale nel 2015. A dirlo è il rapporto dell’Istituto di

PUBBLICITÀ

Oltre 1.400 miliardi di euro: è l’ammontare delle spese militari registrate a livello globale nel 2015. A dirlo è il rapporto dell’Istituto di Ricerche sulla Pace di Stoccolma, che l’anno scorso ha osservato il primo aumento dal 2011.

Con 524 miliardi di euro, quasi il triplo della Cina, gli Stati Uniti si riconfermano al primo posto. Al terzo posto c‘è l’Arabia Saudita che ha superato i 58 miliardi della Russia anche grazie al crollo del rublo. Una dinamica simile, il calo dell’euro, ha permesso al Regno Unito di imporsi sulla Francia: 49 miliardi contro 45.

A livello regionale aumentano le spese in Asia ed Europa orientale (trainate dal conflitto in Ucraina), mentre calano quelle in Africa e America Latina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Francia, cosa cambia per l'economia se vince il Rassemblement national?

Dove è più costoso costruire appartamenti in Europa?

Macron ha bloccato la riforma dei sussidi per i disoccupati in vista dei ballottaggi