EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Brexit: perdita da oltre 100 miliardi di euro secondo Confindustria britannica

Brexit: perdita da oltre 100 miliardi di euro secondo Confindustria britannica
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’uscita dall’Unione Europea avrebbe un costo enorme per l’economia e l’occupazione del Regno Unito, come la perdita di quasi un milione di posti di

PUBBLICITÀ

L’uscita dall’Unione Europea avrebbe un costo enorme per l’economia e l’occupazione del Regno Unito, come la perdita di quasi un milione di posti di lavoro entro il 2020: è la conclusione di uno studio commissionato dalla Confindustria britannica.

Il calo della produzione dovuto alla Brexit farebbe perdere quasi 130 miliardi di euro all’economia, il 5 per cento del prodotto interno lordo, e farebbe aumentare il tasso di disoccupazione del 2-3%.

£100bn from economy, nearly 1m lost jobs & up to £3700 household cost – coverage of our #EURef#business report pic.twitter.com/g99iJQIx2S

— The CBI (@CBItweets) 21 mars 2016

Anche nel migliore dei casi, ossia la conclusione di accordi commerciali con i partner europei, sarebbe un duro colpo.

La Confindustria britannica, favorevole alla permanenza del Paese nell’Unione Europea, è stata attaccata dai gruppi che promuovono l’uscita in occasione del referendum del 23 giugno. Secondo “Vote Leave”, lo studio traccia un’immagine “distorta”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Auto elettriche, litio inquinante e costoso: dal manganese allo zinco, ecco le alternative

Elezioni europee: le sfide per le banche europee

La Bce taglia i tassi di interesse di 25 punti base