EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Crollo dei metalli, i colossi minerari tagliano investimenti e posti di lavoro

Crollo dei metalli, i colossi minerari tagliano investimenti e posti di lavoro
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Tempi duri per il comparto minerario globale. Il rallentamento economico cinese ha provocato un surplus d’offerta spingendo i prezzi dei metalli ai

PUBBLICITÀ

Tempi duri per il comparto minerario globale. Il rallentamento economico cinese ha provocato un surplus d’offerta spingendo i prezzi dei metalli ai minimi e i giganti del settore sono costretti a tagliare le spese per difendere gli utili.

L’anglo-australiana Rio Tinto ha abbassato le previsioni d’investimento per l’anno prossimo di circa mezzo miliardo di dollari.

Ancora più drastiche le misure presentate dalla rivale Anglo American: al termine di una ristrutturazione definita “radicale”, che comporterà cessioni di attività e tagli alla spesa, passerà dagli attuali 135 mila dipendenti a meno di 50 mila.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Auto elettriche, litio inquinante e costoso: dal manganese allo zinco, ecco le alternative

Elezioni europee: le sfide per le banche europee

La Bce taglia i tassi di interesse di 25 punti base