Operazione antimafia a Catania, colpito clan Pillera-Puntina

Indagine su droga,usura ed estorsioni.Colpite anche altre cosche
Indagine su droga,usura ed estorsioni.Colpite anche altre cosche
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CATANIA, 01 DIC - Operazione antimafia della Polizia di Catania contro il clan Pillera-Puntina. Decine di agenti stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nell'ambito di un'inchiesta, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia, sugli "interessi criminali di soggetti legati, anche da vincoli di sangue a Giacomo Maurizio Ieni". I reati ipotizzati dal gip, a vario titolo, sono detenzione e porto di armi comuni da sparo, estorsione aggravata dal metodo mafioso, usura, trasferimento fraudolento di valori, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l'aggravante dell'essere l'associazione armata, nonché di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante le indagini della Squadra mobile, tra il 2021 e il 2022, a riscontro delle risultanze investigative sono stati eseguiti diversi arresti in flagranza di reato per estorsione e spaccio di stupefacenti. Destinatari della misura cautelare sono anche appartenenti ad altri gruppi mafiosi catanesi. Dettagli sull'operazione, denominata 'Doppio petto', saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle 10.30 negli uffici della Questura. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: il candidato anti guerra Nadezhdin bocciato anche dalla Corte Suprema

Le notizie del giorno | 22 febbraio - Pomeridiane

Migranti, l'Albania approva l'accordo sui Cpr dell'Italia