EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Da 150 anni tutta la città scende in piazza per la tombola

Iniziativa a Pordenone, nel 1873 il premio erano 400 lire
Iniziativa a Pordenone, nel 1873 il premio erano 400 lire
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PORDENONE, 30 AGO - La storica tombola di Pordenone festeggerà l'8 settembre i suoi primi 150 anni grazie all'organizzazione della società Operaia di mutuo soccorso e istruzione e del Comune. L'evento ha avuto luogo, per la prima volta, nel lontano 1873. Risale proprio a quell'anno la locandina, conservata presso l'archivio storico dell'Operaia, in cui venne pubblicizzata l'estrazione della tombola di beneficenza cittadina, che metteva in palio un montepremi complessivo di 400 lire. "Una tradizione nata in sordina ma che poi, nel corso degli anni, è diventata appuntamento fisso per la nostra città, nonché simbolo identitario e di appartenenza", ha rilevato stamani il presidente della Somsi, Mario Tomadini, alla presentazione dell'iniziativa. L'appuntamento è per l'8 settembre, giorno del patrono, alle 17. Un pomeriggio da trascorrere tutti insieme con il naso all'insù, sotto il grande tabellone esposto presso la Loggia del Municipio. Una tradizione che da sempre richiama in piazza l'intera cittadinanza. "Nella sua lunga attività, la società Operaia si è sempre distinta, oltre che per l'attenzione al prossimo e alla persona in tutte le sue declinazioni, anche per le tante attività ricreative che ha organizzato a favore di Pordenone e del suo territorio - ha aggiunto il sindaco Alessandro Ciriani -. Non è cosa da poco poter soffiare sulle 150 candeline di un evento che si tramanda tra le generazioni, rafforzando l'identità culturale e sociale di una città e della sua gente. Una tradizione certamente popolare, quella della tombola, ma che sottolinea ancora una volta come spesso siano le cose semplici quelle a cui le persone sono maggiormente legate". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori