Ucraina, la Russia ripiega su droni e bombe aeree. Il Gruppo Wagner controlla l'88% di Bakhmut

Sasha Vakulina
Sasha Vakulina Diritti d'autore Lyon
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il comandante delle forze terrestri ucraine ha dichiarato che l'Ucraina sta mantenendo la sua posizione e "sta trattenendo l'offensiva del nemico" a Bakhmut. L'Institute for study of war stima che il Gruppo Wagner controlla l'88% della città

PUBBLICITÀ

Il think thank statunitense Institute for study of war, afferma che le forze russe continuano a utilizzare i droni Shahed e altri sistemi di minore precisione per compensare la scarsità di munizioni di precisione fornite dalla Russia.

Una conferma che arriverebbe anche dal portavoce dell'aeronautica ucraina, il colonnello Yuri Ihnat, che ha osservato come la Russia abbia utilizzato quasi tutte le sue scorte di missili strategici dall'11 settembre in poi e come le forze ucraine abbiano abbattuto 750 degli 850 missili totali che le forze russe hanno lanciato contro il Paese in questo periodo.

Ihnat ha osservato che le forze russe sono passate a opzioni più economiche e a più corto raggio, come le bombe aeree guidate, e hanno rimosso i missili di tipo Kh-50 dai depositi per restaurarli.

Alcuni milblogger russi hanno affermato che le forze russe stanno utilizzando bombe aeree Fab per distruggere le aree ucraine fortificate a Bakhmut.

L'attuale stima del controllo del terreno dell'Isw mostra che i presunti avanzamenti e il territorio rivendicato dai russi ammontano all'87,9% di Bakhmut.

Le forze russe hanno continuato gli attacchi di terra nella città e nei suoi dintorni. I milblogger hanno affermato che le forze del Gruppo Wagner hanno compiuto progressi significativi nelle aree urbane a nord-ovest di Bakhmut e hanno preso il controllo dell'area a nord di Vesela Street, compreso il territorio del secondo ospedale della città. 

Ma il comandante delle forze terrestri ucraine, Oleksandr Syrskyi, ha dichiarato che, nonostante i pesanti combattimenti nella regione di Donetsk, l'Ucraina sta mantenendo la sua posizione e "sta trattenendo l'offensiva del nemico" a Bakhmut.

.
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lavrov a Cuba: Russia e Stati Uniti non hanno relazioni speciali

Russia: tensioni diplomatiche con USA, Canada e Regno Unito. Lavrov: "Rude interferenza"

Guerra in Ucraina, Putin: "Colpire impianti energetici per influenzare industria ucraina"