Lettera 65 parlamentari tedeschi a Roma, modificare Dl Ong

Appello a colleghi italiani: 'Rispettare diritto internazionale'
Appello a colleghi italiani: 'Rispettare diritto internazionale'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERLINO, 14 FEB - Sessantacinque parlamentari del Bundestag tedesco hanno fatto appello al Parlamento italiano a non approvare il decreto ong senza modifiche. In una lettera scritta su proposta di Julian Pahlke (Verdi) e Hakan Demir (Spd), di cui riporta la Dpa, i parlamentari chiedono ai colleghi italiani di "battersi per il rispetto senza riserve del diritto internazionale". Sul decreto voluto dal centrodestra al governo c'è molta "preoccupazione", si legge nel messaggio. Il decreto prevede che dopo un salvataggio si debba subito raggiungere un porto competente, senza accogliere altri migranti da altre imbarcazioni: "Questa procedura riduce le capacità di salvataggio nel Mediterraneo in modo consistente e comporta che i salvataggi vengano rallentati o che non si facciano proprio", scrivono i deputati tedeschi, secondo i quali il decreto "viola il diritto internazionale del mare, le prescrizioni internazionali sui diritti umani e il diritto europeo secondario". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Come viene visto l'attacco a Israele in Iran?

Vendetta, geopolitica e ideologia: perché l'Iran ha attaccato Israele

Gaza, Hamas rifiuta la proposta israeliana di cessate il fuoco e difende Teheran: Attacco meritato