Fiamme al Beccaria, in ospedale quatto agenti per intossicazione

Detenuti hanno appiccato fiamme dopo l'evasione di sette reclusi
Detenuti hanno appiccato fiamme dopo l'evasione di sette reclusi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 26 DIC - Sono quattro gli agenti di Polizia penitenziaria portati in ospedale dopo essere rimasti intossicati ieri sera dal fumo causato dalle fiamme appiccate nelle celle da alcuni detenuti dell'istituto minorile Beccaria di Milano, dopo che sette reclusi erano scappati. Due sono già stati presi. Gli agenti hanno 25, 26, 27 e 34 anni e sono tutti stati portati tutti all'ospedale San Carlo, nessuno in condizioni gravi. Il 118 ha mandato sul posto cinque ambulanze e altri due mezzi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rapporto sull'Unrwa: Israele non ha fornito prove di legami con con Hamas

Ucraina, "presto aiuti dagli Usa" dice Biden inclusi gli Atacms: colpita torre tv di Kharkiv

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley