EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La pioggia di bombe continua su buona parte dell'Ucraina

Ospedale in Ucraina, esterno
Ospedale in Ucraina, esterno Diritti d'autore AP
Diritti d'autore AP
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Odessa senza elettricità si affida in parte ai gruppi elettrogeni che servono soprattutto agli ospedali. Il pressing dei russi su Bakhmut considerata altamente strategica

PUBBLICITÀ

Mentre le intemperie flagellano l'Ucraina e la popolazione si scalda come può, Odessa è senza elettricità in seguito alle incursioni di droni-kamikaze che hanno messo a terra la rete elettrica anche qui. Gli ospedali si appoggiano a gruppi elettrogeni che garantiscono il funzionamento delle macchine per l'assistenza di base. Intanto i russi continuano a lanciare bombardamenti nell'area di Kharkiv.

Pioggia di razzi tipo Katyusha

Il portavoce dello stato maggiore ucraino, Oleksandr Shtupun, nel suo briefing quotidiano ha specificato i numeri degli attacchi nella provincia orientale di Donetsk, con i combattimenti più attivi nel distretto di Bakhmut, dove ha affermato che più di 20 insediamenti sono stati colpiti da più di 60 attacchi con i Katyusha. La battaglia campale infuria attorno a Bakhmut la cui conquista consentirebbe a Putin di troncare le direttrici di rifornimento delle forze di Kiev. Analisti occidentali mettono in dubbio la logica della strategia russa che in realtà non garantirebbe a Mosca sostanziali vantaggi.

Il commento del presidente ucraino

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha affermato che la situazione "rimane molto difficile" in diverse città di prima linea nelle province di Donetsk e Luhansk (Ucraina orientale). Insieme, le province costituiscono il Donbas, ampia regione industriale al confine con la Russia. “Bakhmut, Soledar, Maryinka, Kreminna. Per molto tempo non è rimasta alcuna abitazione sana in queste aree, tutti gli edifici sono danneggiati da bombe o schegge di granate - ha detto Zelenskyy nel suo video-discorso notturno, nominando le città che si sono ritrovate nuovamente nel mirino - Gli occupanti hanno effettivamente distrutto Bakhmut, altra città del Donbas che l'esercito russo ha trasformato in rovine fumanti".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Conflitto in Ucraina, Zelensky: "Bakhmut è distrutta"

Le lacrime del papa per l'Ucraina

Guerra in Ucraina: almeno 9 morti e 29 feriti nel raid russo a Kryvyj Rih, la città di Zelensky