Mosca: "Progressi nella zona di Kharkiv"

frame
frame Diritti d'autore YASUYOSHI CHIBA/AFP or licensors
Diritti d'autore YASUYOSHI CHIBA/AFP or licensors
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'autunno alle porte e i bombardamenti sulle infrastrutture civili rischiano di spingere buona parte degli ucraini in condizioni di disagio

PUBBLICITÀ

I massicci bombardamenti russi sulle infrastrutture energetiche rischiano di spingere buona parte della popolazione ucraina nella miseria. La situazione più difficile si registra nelle aree devastate come Kupiansk, dove non c'è più acqua corrente, elettricità, servizi di base, ma l'autunno alle porte comincia a causare disagi a tutti.

Un portavoce dei servizi d'emergenza del governo di Kyev parla di situazione critica per almeno 1162 località rimaste senza corrente, compresi alcuni villaggi nelle zone occupate. In questo contesto, per la prima volta dopo settimane, la Russia sostiene di aver fatto progressi nella regione di Kharkiv, dove le sue forze avrebbero ripreso il controllo di una località abbandonata all'inizio di settembre.

Mosca inoltre sta intensificando l'impiego dei droni suicidi di fabbricazione iraniana, che risultano difficili da abbattere se inviati in stormi. Di fronte a ciò Kyev valuta la sospensione dei rapporti diplomatici con Teheran, accusata di "collaborare con l'aggressore",

Tuttavia sia l'Iran che la Russia negano la fornitura e l'utilizzo di questo genere di armi, nonostante i numerosi video che comproverebbero il loro impiego.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: morti e feriti negli attacchi russi in cinque regioni, Mosca tenta di avanzare

Guerra in Ucraina, Mosca dichiara agente straniero un giornalista della Bbc

Guerra in Ucraina, Putin: "Colpire impianti energetici per influenzare industria ucraina"