EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Repubblica Ceca, timori per la crisi del gas. Monta la rabbia dei cittadini in piazza da settimane

 Tomio Okamura, leader di Libertà e Democrazia Diretta
Tomio Okamura, leader di Libertà e Democrazia Diretta Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di Debora Gandini
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il dilemma della crisi energetica in Repubblica Ceca. Il reportage completo sarà in onda da questo giovedì a partire dalle 21.45, con "Witness"

PUBBLICITÀ

Nelle strade risuona lo stesso slogan da settimane: “Dimettetevi, dimettetevi”. E’ una protesta che non accenna a placarsi quella in Repubblica Ceca. Sono decine di migliaia le persone che dall’inizio di settembre sono scese in piazza a Praga per denunciare l'aumento del costo della vita.

Il Paese sta registrando un tasso di inflazione annuo del 17%, uno dei più alti dell'Unione Europea. La crisi energetica ha fatto salire alle stelle i prezzi di elettricità e gas.

Dezider Galbavy è un pensionato, vive con 500 euro al mese. Il suo pensiero fisso è l’inverno e le prossime bollette del riscaldamento. “Abbiamo paura, dice. E non sono l’unico ad essere spaventato, metà del paese lo è. Quando arriverà il freddo vero sarà terribile per tutti. Le persone non avranno niente con cui riscal-darsi. Tutto questo sta accadendo rapidamente. Non c'è legna, non c'è carbone. Bisogna lottare per tutto. È un problema.”

Il governo ceco ha annunciato diverse misure per contenere l'impennata delle bollette, ma la tensione sale e i timori crescono.

Nel mezzo i partiti divisi. Con il principale leader dell'opposizione accusato di frode, c’è chi sta caval-cando l'onda del malcontento: è la formazione di estrema destra Libertà e Democrazia Diretta, o SPD. Guidato da Tomio Okamura, un politico con origini ceche e giapponesi, l'SPD è noto per le sue posizioni contro migranti, Islam, multiculturalismo e Unione europea.

“Noi amiamo l'Europa. Siamo a favore dell'Europa. Al contrario, l'Unione europea è contro, è contro il futu-ro dell'Europa, ha dichiarato Okamura. Lo si vede dal fenomeno immigrazione. E’ incapace di aiutare le persone durante una crisi, quella energetica, o quella sanitaria durante il COVID. Allora a che serve un partner che non aiuta durante un’emergenza?”

Dopo le ultime elezioni amministrative, Libertà e Democrazia Diretta ha ottenuto un successo a livello nazionale. Il reportage completo su quanto sta accadendo in Repubblica ceca sarà in onda su Euronews a da questo giovedì dalle 21:45. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Praga, lo zoo combatte l'ondata di caldo distribuendo ghiaccio agli animali

Gruppo di Visegrád: a Praga riunione dei ministri degli Esteri, divisi su invio armi all'Ucraina

Repubblica Ceca: la protesta degli agricoltori contro le politiche agricole dell'Ue