Regno Unito: il taglio dell'aliquota non s'ha da fare, dietro front del governo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Rui Vieira/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Un dietro front umiliante per il governo del Regno Unito: il ministro delle Finanze, Kwasi Kwarteng, ha confermato che non si procederà col piano che prevedeva il taglio dell'aliquota fiscale per i redditi più alti.

Descritta come un taglio delle tasse per i ricchi, la manovra era stata varata appena 10 giorni fa, provocando turbolenze nei mercati ed in seno alla popolazione.

"Abbiamo capito e abbiamo ascoltato", ha commentato il ministro, in risposta alla feroce opposizione delle opposte fazioni politiche ed anche di alcuni parlamentari conservatori.

Rui Vieira/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoRui Vieira/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Kwarteng parlerà alla conferenza del proprio partito a Birmingham, dove all'esterno i manifestanti hanno espresso la loro preoccupazione per i piani del governo.

Piani che, la scorsa settimana, hanno causato il crollo della sterlina ai minimi storici e costretto la Banca d'Inghilterra a lanciare un intervento di emergenza per stabilizzare l'economia.

Le proposte sono state anche criticate dal Fondo monetario internazionale, che ha affermato di prevedere che la mossa aumenterebbe la disuguaglianza sociale.