This content is not available in your region

Zelensky: "Fatti progressi a Kharkiv"

Access to the comments Commenti
Di euronews
frame
frame   -   Diritti d'autore  وزراة الدفاع الروسية/أ ب

La Russia sta rinforzando il proprio dispositivo nella regione di Kharkiv dopo che la controffensiva ucraina nella zona ha ottenuto un successo insolito. Il presidente Zelensky ha parlato di "progressi compiuti". "Ad oggi, le Forze Armate dell'Ucraina hanno liberato e ripreso il controllo di più di 30 insediamenti nella regione di Kharkiv. In alcuni villaggi sono in corso controlli di sicurezza. Stiamo gradualmente riprendendo il controllo di altri insediamenti. Stiamo riportando la bandiera ucraina e la protezione dei nostri cittadini ovunque".

Alcune di queste località erano in mani russe fin dall'inizio della guerra; la risposta immediata degli occupanti è stata quella di lanciare razzi contro le aree civili di Kharkiv, ferendo almeno 14 persone, tra cui alcuni bambini, secondo Kyev. In questo scenario si colloca anche il problema della sicurezza della centrale nucleare di Zaporizhzhia.

"I bombardamenti hanno causato un blackout completo a Enerhodar e compromesso la sicurezza delle operazioni della centrale di Zaporizhzhia. Ci sono poche possibilità di ripristinare un reattore messo fuori attività. I bombardamenti mettono in pericolo gli operatori e rendono difficile la presenza di personale adeguato all'impianto. Tutto ciò ha aumentato in modo significativo il rischio di un incidente nucleare", ha detto Rafael Grossi, direttore generale dell'AIEA. Grossi ha chiesto la creazione di una zona di sicurezza atorno al sito nuclerare per prevenire un incidente e ha offerto l'aiuto dell'AIEA per realizzarla.