Terzo lancio test per lo Starliner di Boeing diretto all'ISS

frame
frame Diritti d'autore John Raoux/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La navetta, in ritardo sui tempi previsti, verifica l'efficacia del sistema con un volo senza equipaggio

PUBBLICITÀ

Con qualche anno di ritardo sui tempi previsti, a causa di problemi di progettazione, la navetta spaziale Starliner del colosso aeronautico statunitense Boeing, è partita giovedi sera per la Stazione spaziale internazionale.

Si tratta di un volo di prova, il terzo, e senza equipaggio.

Lo Starliner, punta a diventare la seconda navette privata dopo SpaceX, a garantire i collegamenti con l'ISS.

Tra i test da compiere quello relativo al sistema di visione artificiale e al meccanismo di attracco alla Stazione spaziale, mai sperimentato finora e che dovrebe essere simile a quello delle future missioni Nasa sulla Luna.

Starliner, infine. è la prima navetta capace di effettuare il rientro direttamente sulla terraferma invece che in mare.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Boeing 737, bulloni allentati: anche United Airlines ferma i velivoli

Portellone di un aereo Alaska Airlines esplode in volo: autorità sospendono i Boeing 737 Max 9

Incidente Boeing 737, ispezioni di 171 aerei in tutto il mondo