This content is not available in your region

Finlandia: via libera del governo ad entrare nella Nato

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Riunione della Nato a Berlino
Riunione della Nato a Berlino   -   Diritti d'autore  Michael Sohn/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Il governo della Finlandia ha definitivamente approvato la domanda di adesione del Paese alla Nato.

Ma sul tavolo dei ministri degli Esteri dell'Alleanza atlantica, riuniti a Berlino per il vertice informale della Nato, c'è ancora la spinosa questione dell'opposizione turca all'ingresso di Finlandia e Svezia.

Dopo giorni di trattative, Ankara ha lasciato intravedere un'apertura sull'adesione di Helsinki e Stoccolma alla Nato.

"Il popolo turco si oppone all'ingresso nella Nato di questi Paesi, perchè supportano il PKK e le organizzazioni terroriste", ha detto Mevlut Cavusoglu, ministro degli esteri turco. "Vogliamo discutere di questi temi con i nostri alleati della Nato e con i paesi direttamente interessati".

Secondo diversi membri della Nato, la Finlandia potrebbe entrare rapidamente nell'alleanza atlantica. Lo ha ribadito anche la ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock.

La Finlandia, che ha avanzato una richiesta formale alla Nato, vuole accelerare le trattative per aderire all'Alleanza atlantica.

"Ieri ho telefonato al ministro degli Esteri turco per stemperare la tensione", ha dichiarato Pekka Haavisto, ministro degli esteri finlandese. "Ci incontreremo faccia a faccia e troveremo una soluzione a questi problemi".

La Svezia è qualche passo più indietro rispetto alla Finlandia. Il Paese, ufficialmente non allineato, potrebbe però decidere di avanzare una richiesta formale per entrare nella Nato.