This content is not available in your region

Ucraina, la mappa della guerra: da Mariupol al fronte orientale

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
La guerra in Ucraina
La guerra in Ucraina   -   Diritti d'autore  Euronews

Le forze russe hanno fatto irruzione nell'acciaieria Azovstal a Mariupol, secondo il think tank dell'Institute for the Study of War.David Arakhamia, il capo del partito di governo dell'Ucraina in Parlamento, ha detto che i russi sono entrati nell'impianto, dove si rifugiava l'ultima resistenza della città.

Il Cremlino ha negato l'assalto all'acciaieria Azovstal e ha detto che i corridoi umanitari sono operativi.

Il comandante delle forze ucraine all'interno della struttura ha detto che "difficili e sanguinose battaglie" si stanno combattendo all'interno dello stabilimento. E ha aggiunto che ci sono civili ancora intrappolati nell'impianto, compresi i feriti.

Sempre secondo l'Institute for the Study of War, le forze russe hanno condotto una serie di controffensive senza successo sull'asse meridionale.
Le truppe ucraine dicono di aver ripreso il controllo di una serie di insediamenti al confine delle regioni di Mykolaiv e Kherson.

A est i russi si sono impegnati, senza successo, in diversi attacchi di terra a sud di Izyum e non sono riusciti in maniera significativa a finalizzare le azioni volte a circondare le truppe ucrainea sud-est di Izyum e a ovest della linea del fronte Donetsk-Luhansk.

Fonti russe e ucraine hanno confermato che una controffensiva di Kiev ha spinto le truppe russe indietro di 40 chilometri dalla città di Kharkiv.
Lo ha confermato il ministero della Difesa ucraino.

Nonostante le operazioni di terra russe si concentrino sul fronte orientale, gli attacchi missilistici continuano in tutto il paese mentre Mosca cerca di ostacolare gli sforzi di rifornimento ucraini.

Secondo l'intelligence, le forze di terra bielorusse sono state dispiegate per le esercitazioni. Questo è in linea con le modalità abituali.
La Russia, con ogni probabilità, cercherà di amplificare la minaccia di queste esercitazioni per l'Ucraina, al fine di fissare le forze ucraine nel nord, impedendo loro di essere impegnate nella battaglia per il Donbass.