This content is not available in your region

Rissa per motivi di vicinato, sei denunciati a Napoli

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Schiaffi e colpi di bastone, lievi ferite per due carabinieri
Schiaffi e colpi di bastone, lievi ferite per due carabinieri

(ANSA) – NAPOLI, 18 FEB – Sei persone appartenenti a due
gruppi familiari, che ieri sera si sono fronteggiate con
schiaffi e colpi di bastone, durante una lite scoppiata per
motivi di vicinato, sono state denunciate dai carabinieri nel
quartiere Materdei di Napoli.
La rissa, tre contro tre, è scoppiata al civico 54 di vico
Paradiso alla Salute e per i militari non è stato facile calmare
gli animi.
Tra della violenta lite figurano due donne. Cinque persone sono
risultate incensurate. Dagli accertamenti eseguiti dal Nucleo
Radiomobile di Napoli è emerso che la sesta persona, un 40enne,
era agli arresti domiciliari. Per questo motivo è stato
denunciato a piede libero anche per il reato di evasione.
Sequestrata una mazza e una bottiglia. I sei sono stati medicati
dal personale del 118. Tutti hanno rifiutato il ricovero.
Ad avere la peggio, alla fine, sono stati i carabinieri: due
sono stati costretti a ricorrere alle cure dei medici
dell’ospedale San Paolo. Le prognosi, tra 4 e 5 giorni, sono
state decise dai sanitari per “contusioni arto superiore destro”
ed “escoriazioni multiple al volto”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.