This content is not available in your region

Maltempo sui Paesi Bassi, il Belgio e la Germania

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Maltempo sui Paesi Bassi, il Belgio e la Germania
Diritti d'autore  Matt Dunham/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Tre persone sono morte nella regione di Amsterdam a causa di una forte ondata di maltempo, che ha costretto vigili del fuoco e protezione civile a moltiplicare gli sforzi. A causa dell'alto numero di richieste di soccorso, le autorità hanno fatto appello ai cittadini affinché si rivolgano ai numeri di emergenza solo per casi gravi, e restino in casa in attesa del miglioramento delle condizioni meteo. Intanto, la tempesta richiama la curiosità di tante persone, letteralmente attratte da scenari poco consueti.

Maltempo anche sul Belgio, dove sono stati misurati venti con picchi di 130 kmh e si registrano diversi feriti, uno a causa di un pannello solare cadutogli sulla testa, un altro colpito da un albero. Nella sola giornata di venerdi, nelle Fiandre sono state effettuate 359 chiamate di soccorso per problemi causati dal maltempo. Treni fermi in Germania, dove le previsioni del tempo promettono venti superiori ai 40 kmh. Le Ferrovie statali, dopo aver emesso allarmi preventivi, hanno di fatto fermato la circolazione sui binari. Sospesa la circolazione dei treni a lunga percorrenza, in particolare di quelli sull'asse est-ovest.

Il maltempo di queste ore, che secondo la meterologa Liz Bentley ha caratteristiche estreme, ha colpito anche la Gran Bretagna con venti record e mareggiate che hanno portato alla cancellazione di buona parte del traffico aereo ferroviario e marittimo. La capitale Londra è stata posta in stato d'allerta. Ieri il maltempo ha colpito il Galles meridionale, dove sono rimaste senza corrente elettrica almeno 80.000 case, sono state chiuse le scuole e sospese molte attività.