EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Il Brasile funestato da forti piogge e inondazioni

Abitazioni invase dal fango
Abitazioni invase dal fango Diritti d'autore AP Photo
Diritti d'autore AP Photo
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Non si placa la furia dell'acqua dopo le inondazioni di Bahia. Il Brasile è in emergenza inondazioni. Vittime e sfollati in 50 città. Oltre 14 milioni di spese di emergenza stanziati per far fronte alla calamità.

PUBBLICITÀ

Dopo le forti piogge che hanno funestato la regionedi Bahia dalla fine di novembre,

almeno altri cinque stati nel nord e nel sud-est del Brasile sono stati inondati negli ultimi giorni.

In almeno 50 città, l'acqua è entrata nelle case e nelle aziende, e la gente è stata costretta ad abbandonare le proprie abitazioni.

I dati governativi parlano di 34.163 persone rimaste senza un tetto, quasi 43.000 gli sfollati con un totale di 21 morti e 358 feriti dall'inizio del mese.

Questo è il peggior periodo di precipitazioni per Bahia negli ultimi 32 anni, secondo il sito del Centro di Monitoraggio e Allerta dei Disastri Naturali.

Praticamente ha piovuto più di cinque volte la quantità normale riferita allo specifico periodo dell'anno.

Martedì, sono stati emanati gli avvisi di abbandonare le case per l'aumento del flusso del fiume Pardo dovuto all'apertura della diga Machado Mineiro nel vicino stato di Minas Gerais. I

Il governo federale ha autorizzato spese di emergenza per un totale di 14,2 milioni di dollari) solo per Bahia.

Altri fondi saranno erogati per le altre regioni colpite dalle piogge nelle ultime settimane, che stanno ancora quantificando i danni

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cina: città-spugna per prevenire le inondazioni

Canada, danni ingenti per le piogge e le inondazioni

Inondazioni nelle coste orientali della Spagna