La bambina gigante va da Gaziantep a Londra, per ricordare i piccoli migranti

La bambina gigante va da Gaziantep a Londra, per ricordare i piccoli migranti
Diritti d'autore Salvatore di Nolfi/AP
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La performance artistica vuole richiamare l'attenzione sul destino di migliaia di piccoli in fuga da guerre e miseria

PUBBLICITÀ

È partita da Gaziantep, al confine turco-siriano, ora è a Parigi, ma arriverà a Londra, dopo aver percorso più di 8000 chilometri.

Una enorme bambina di cartapesta, mossa e animata da un team di performers, rappresenta il volto di una giovane siriana, e la azione artistica vuole richiamare l'attenzione sul dramma dei milioni id bambini migranti, in fuga da miseria e guerre nell'indifferenza generale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia, la rotta dalla Libia spaventa l'isola di Gavdos: 1.500 migranti in tre mesi

Migranti: oltre mille arrivati a Lampedusa, emergenza anche a Cipro

Art Paris 2024: riflettori puntati sulle gallerie d'arte francesi