ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Venezia, al via la Mostra del Cinema (più antica al mondo)

euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Joel C Ryan/Joel C Ryan/Invision/AP
Di Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

È il festival cinematografico più antico al mondo, in una delle città più belle al mondo.

Nei canonici 10 giorni di manifestazioni ed eventi, la Mostra del Cinema di Venezia non ha mai dovuto temere il paragone con Cannes: un'ambientazione da sogno, i migliori film degli ultimi anni premiati con un Leone d'Oro (da "The Joker" con Joachin Phoenix a "Roma" di Alfonso Cuaron o "Nomadland" di Chloé Zhao).

E quest'anno rischia di essere ancora meglio, a detta del direttore del festival, Alberto Barbera.

"Le difficili condizioni in cui sono stati girati i film - dice - la pandemia, il virus, le condizioni di sicurezza, sono servite da stimolo per la creatività dei registi.

E molti di questi film di registi sono tra i migliori, ciò significa che questa edizione sarà probabilmente una delle più riuscite degli ultimi anni".

Joel C Ryan/Invision
AP PhotoJoel C Ryan/Invision

A differenza di Cannes, Netflix è ben accetto al Lido e presenta alcuni dei film più attesi del momento, come "Il potere del cane", della regista neozelandese Jane Campion.

Netflix produce anche film europei come l'ultimo del regista italiano Paolo Sorrentino, "È stata la mano di Dio", in lizza per il Leone d'Oro.

"È un film prodotto da Netflix, non poteva andare in concorso a Cannes per i motivi che sappiamo, e quindi siamo felici di avere Sorrentino.

Ma è stato più volte a Venezia, ad esempio con la serie "The Young Pope" due volte o al suo esordio nel 1999, anche per lui è un ritorno molto gradito".

La pellicola narra la storia di un ragazzo nella Napoli tumultuosa degli anni '80, è il lavoro più "personale" del regista, una storia di destino e famiglia, sport e cinema, amore e perdita.

La Mostra del Cinema di Venezia chiuderà i battenti l'11 settembre prossimo.