Mediterraneo in fiamme. Turchia, Bosnia e Italia nella morsa del fuoco

Mediterraneo in fiamme. Turchia, Bosnia e Italia nella morsa del fuoco
Diritti d'autore Arif Kaplan/IHA
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In provincia di Campobasso case lambite dagli incendi

PUBBLICITÀ

Continuano gli incendi boschivi in molti paesi del Mediterrano. In Turchia dopo tredici giorni le squadre di soccorso hanno riportato sotto controllo il fronte che ha colpito due località nella provincia costiera di Mugla. Qui, dall'inizio della crisi, si sono contate almeno otto vittime.

In Italia, dopo le devastazioni in Calabria e Sardegna, il fuoco è arrivato a lambire le case di Campomarino Lido, località turistica della provincia di Campobasso, da dove sono state evacuate case, alberghi e campeggi. Gli incendi hanno causato anche il blocco della linea ferroviaria Pescara-Foggia.

Come dimostrano sempre più spesso anche i video di sorveglianza, molti incendi sono dolosi. In Campania i carabineri hanno arrestato un agricoltore cinquantenne presunto piromane. Fiamme anche al confine tra la Bosnia e la Croazia, dove i vigili del fuoco stanno operando tra le difficoltâ causate dai forti venti e dalla configurazione impervia del territorio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, incendio nella casa di riposo: quattro vittime e decine di feriti

Difesa: al via l'esercitazione Nato Dynamic Manta, sette sommergibili nel Mediterraneo

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido