ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Save The Children,2.040 vittime di tratta in Italia nel 2020

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Una vittima su tre è femmina e minorenne
Una vittima su tre è femmina e minorenne
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 27 LUG – Le vittime di tratta prese in carico
dal sistema nazionale italiano anti-tratta nel 2020 erano 2.040,
di cui 716 nuovi casi emersi e presi in carico nel corso
dell’anno. Si tratta in prevalenza di donne e ragazze (81,8%), 1
vittima su 20 è minore (105). Più di 1 vittima di tratta su 3
(34%) nel mondo è minorenne, in prevalenza di genere femminile. Tra i Paesi d’origine delle vittime prevale la Nigeria
(72,3%), seguita da Costa d’Avorio, Pakistan, Gambia e Marocco.
La forma di sfruttamento più rilevata è quella sessuale (78,4%),
seguita da quella lavorativa (13,8%), l’1% è stato coinvolto in
economie illegali e lo 0,6% nell’accattonaggio. E’ quanto emerge
dal rapporto “Piccoli Schiavi Invisibili” di Save The Children.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.