Impennata di vaccinazioni in Spagna: il 54,32% degli spagnoli è completamente vaccinato

Una coda infinita al centro di vaccinazione dell'ospedale "Isabel Zendal" di Madrid.
Una coda infinita al centro di vaccinazione dell'ospedale "Isabel Zendal" di Madrid. Diritti d'autore Olmo Calvo/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Di Cristiano TassinariEuronews World
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il 54,32% della popolazione spagnola, oltre 25 milioni di persone, ha già completato il ciclo vaccinale anti-Covid. Mentre nel paese risalgono i dati dei nuovi contagi, il sistema sanitario pubblico spagnolo conferma la propria efficenza: lunghe code fuori dai centri di vaccinazione

PUBBLICITÀ

Impennata di vaccinazioni e lunghe code ai centri di vaccinazione in tutta la Spagna, mentre il numero di casi di Covid-19 torna a salire in tutto il paese.

Più di 61.000 nuovi contagi sono stati segnalati lunedì scorso, la cifra più alta in un solo giorno da quasi sei mesi a questa parte.

Olmo Calvo/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Tutti in fila per vaccinarsi all'Ospedale "Isabel Zendal" di Madrid.Olmo Calvo/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

Spagna: 54,32% degli spagnoli già completamente vaccinati

La Spagna, come altri paesi dell'Unione Europea, ha avuto un inizio lento con il suo programma di vaccinazione, ma da allora il ritmo è cresciuto velocemente.

Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute spagnolo, 25.398.978 cittadini spagnoli hanno già ricevuto la vaccinazione completa (il 54,32% della popolazione), mentre il 65,23% ha già avuto la somministrazione di almeno una dose.

Joan Castellò è il responsabile di un Centro di vaccinazione a Terrassa, vicino a Barcellona.

"Gli spagnoli non vedono l'ora di vaccinarsi!
I cittadini stanno rispondendo molto bene. E penso che stiamo vaccinando ad una buona velocità".
Joan Castellò
Responsabile Centro di vaccinazione di Terrassa (Catalogna)
AP Photo
"Stiamo vaccinando ad una buona velocità".AP Photo

Attenzione rivolta ai più giovani

I turisti e i bagnanti su una spiaggia di Barcellona hanno espresso il loro sostegno alla campagna di vaccinazione, in particolare perché l'attenzione si concentra ora sulla vaccinazione dei più giovani.

Sagge le parole di Sergio Rosado, studente:
"Ho amici che hanno preso il Covid durante le feste. Molte persone che conosco l'hanno preso. Personalmente io esco, si, ma in posti senza troppa gente e in spazi controllati, indossando sempre la mascherina".

AP Photo
"Io esco, ma solo in posti sicuri".AP Photo

Il buon successo del programma di vaccinazione è merito del sistema sanitario pubblico spagnolo che si è dimostrato efficiente e ad un piano di vaccinazione ben organizzato, che si è attenuto strettamente alle suddivisioni anagrafiche della popolazione.

Il bilancio attuale della pandemia di Coronavirus in Spagna è oltre 4 milioni 280.000 casi e 81.221 vittime.

Dati Covid in tempo reale

Dati Vaccinazioni in tempo reale

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: benvenuti nel paese dei sì vax

Vacanze a rischio Covid: picco di contagi tra i giovani in Spagna

Spagna, incendio in un edificio a Valencia: individuati dieci corpi, non ci sarebbero altri dispersi