ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sergio Ramos, un altro "galactico" per il Paris Saint-Germain: obiettivo Champions

Di Cristiano Tassinari  & Euronews Sport
euronews_icons_loading
La nuova maglia di Sergio Ramos. Avrà il numero 4.
La nuova maglia di Sergio Ramos. Avrà il numero 4.   -   Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Colpo grosso sotto la Tour Eiffel: Sergio Ramos al Paris Saint-Germain!

"Ciao a tutti, sono Sergio Ramos. Volevo solo farvi sapere che oggi è un giorno molto speciale per me. Sono molto felice di essere qui a Parigi e non vedo l'ora di vedervi tutti al Parco dei Principi".

Si presenta cosi Sergio Ramos ai suoi nuovi tifosi del PSG e ai suoi vecchi tifosi del Real Madrid, che forse lo rimpiangeranno.

Che mercato sotto la Tour Eiffel!

Sergio Ramos è l'ennesimo botto di un mercato ricchissimo da parte della dirigenza qatariota del PSG: prima dello spagnolo, ingaggiati anche "Gigio" Donnarumma (anche se non ha ancora firmato ufficialmente) dal Milan, Achraf Hakimi (fall'Inter) e Georginio Wijnaldum (dal Liverpool).
E fervono trattative serrate per Paul Pogba...

L'obiettivo per l'allenatore Mauricio Pochettino è arrivare, finalmente, sul tetto d'Europa!
Dopo che il tecnico che ha rimpiazzato, Thomas Tuchel, la coppa dalle grandi orecchie l'ha vinta con il Chelsea...

Michel Euler/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Uno dei nuovi acquisti del PSG: Hakimi, direttamente dall'Inter.Michel Euler/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

Che albo d'oro...e che stipendio!

Contratto biennale fino a giugno 2023 (secondo la stampa sportiva francese, Ramos guadagnerà 15 milioni di euro a stagione più eventuali bonus) per il 35enne difensore centrale spagnolo, che ha lasciato il Real dopo 16 anni di vita e carriera (671 partite e 101 gol) e 22 trofei, compresi cinque titoli della Liga, quattro Champions League, quattro Mondiali per club, tre Supercoppe europee, due coppe di Spagna e quattro Supercoppe spagnole, più - con le "Furie Rosse" - l'Europeo 2008, il Mondiale 2010 e l'Europeo 2012, vinto in finale contro l'Italia di Cesare Prandelli (finì 4-0).

"Un giorno tornerò al Real Madrid!"
Sergio Ramos
17 giugno 2021

È finito, dopo tanti anni, l'idillio con il presidente dei "Galacticos" Florentino Perez e il 17 giugno scorso Sergio Ramos - notoriamente un duro - annunciò l'addio al Real Madrid, commuovendosi fino alle lacrime...

Insieme a Iker Casillas e Raùl, Sergio Ramos ha rappresentato uno degli ultimi simboli spagnoli del Real Madrid e ora è pronto ad una nuova sfida con il Paris Saint-Germain: vincere la sua quinta Champions League, che sarebbe la prima per i parigini.
E far pentire chi lo ha fatto uscire dal "Santiago Bernabeu" dalla porta di servizio...