AT&T, fusione tra WarnerMedia e Discovery

AP Photo
AP Photo Diritti d'autore Richard Drew/AP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il connubio ha la finalità di sfidare Netflix e Disney, nasce così una nuova "ricca" società

PUBBLICITÀ

AT&T annuncia la fusione della controllata WarnerMedia con Discovery: il connubio comporterà la nascita di una nuova società pronta a lanciare il guanto di sfida a Netflix e Disney nel mondo dello streaming.

AT&T riceverà 43 miliardi di dollari tra titoli di debito, contanti e mantenimento di debiti da parte di WarnerMedia.

Gli azionisti riceveranno il 71% delle azioni della nuova società, mentre a quelli di Discovery farà capo il 29%

Richard Drew/AP
AP PhotoRichard Drew/AP

AT&T possiede canali del calibro di Cnn, Hbo (con oltre 60 milioni di abbonati) e Warner Bros, quest'ultima acquisizione chiusa nel 2018.

Discovery, invece, vanta marchi noti come Animal Planet e Discovery Channel, che contano 15 milioni di abbonati.

Certo, è "poca roba" all confronto dei 200 e passa milioni di Netflix o dei 100 milioni di abbonati di Disney, ma l'unione fa la forza e le buone intenzioni non mancano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

AT&T-Time Warner: una fusione da 85 mld di dollari

Il modo migliore per ricordare Matthew Perry? Ridendo guardando le repliche di "Friends"

I fan ricordano "Chandler Bing"