ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Morti in corsia: Appello conferma 30 anni per Taroni

Ex infermiera Saronno imputata per omicidi marito e madre
Ex infermiera Saronno imputata per omicidi marito e madre
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 12 FEB – La Corte d’Assise d’appello di
Milano ha confermato la condanna a 30 anni di reclusione per
Laura Taroni, ex infermiera dell’ospedale di Saronno (Varese)
imputata per aver somministrato cocktail di farmaci letali a suo
marito nel 2013 e a sua madre nel 2014. La sentenza è arrivata
nel processo di secondo grado ‘bis’ dopo che la Cassazione ha
annullato con rinvio la condanna a 30 anni in abbreviato.
Taroni, per l’accusa, avrebbe commesso gli omicidi nell’ambito
della sua relazione “criminosa e sentimentale” con l’ex vice
primario Leonardo Cazzaniga, condannato all’ergastolo in primo
grado per la morte di 12 pazienti. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.