ULTIM'ORA
This content is not available in your region

++ Attacchi No Tav da 3 punti, lanciati sassi e bombe carta ++

Polizia risponde con gas lacrimogeni
Polizia risponde con gas lacrimogeni
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 13 DIC – Proseguono gli attacchi di
attivisti No Tav, sparsi nei boschi della Valle di Susa, attorno
al cantiere di Chiomonte della Torino-Lione. Secondo fonti
investigative circa 250 incappucciati si sono divisi in vari
gruppi nei sentieri e nei boschi della Clarea. Le forze
dell’ordine sono bersagliare da tre diversi punti: due dall’alto
e uno dal basso, sempre con lanci di petardi, bombe carta e
sassi. In risposta sono stati lanciati gas lacrimogeni. Il tentativo dell’area oltranzista dei No Tav è di superare,
aggirandoli, gli schieramenti di polizia e carabinieri per poi
raggiungere così le recinzioni del cantiere di Chiomonte.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.