ULTIM'ORA
This content is not available in your region

USA: atteso per venerdì il via a Moderna, secondo vaccino anti-Covid

euronews_icons_loading
USA: atteso per venerdì il via a Moderna, secondo vaccino anti-Covid
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti potrebbero disporre già dalla settimana prossima di un secondo vaccino anti Covid-19, dopo quello Pfizer-BioNTech la cui somministrazione è partita tre giorni fa. Venerdì infatti l'FDA, l'Agenzia americana per i medicinali, dovrebbe dare il via libera a quello di Moderna, di cui il governo ha acquistato il doppio delle dosi, 200 milioni.

Se tutto va come deve con i due prodotti, l'ambizioso piano prevede l'immunizzazione di oltre 20 milioni di persone negli Stati Uniti entro la fine dell'anno.

Fra questi ci saranno anche Joe Biden, che verrà vaccinato la prossima settimana, e il vicepresidente uscente Mike Pence, convocato per questo venerdì. Le iniezioni avverranno davanti alle telecamere per dimostrare al Paese che il vaccino è sicuro.

La campagna procede nonostante sia stato registrato un altro caso di reazione allergica sofferta da una lavoratrice del settore sanitario in Alaska. I sintomi sono simili a quelli che hanno avuto altre due persone nel Regno Unito.

"Sta bene ora", ha assicurato il dottor Lindy Jones del Bartlett Regional Hospital di Juneau, che sta seguendo la paziente, "Non le stiamo dando ossigeno e non è sotto terapia farmacologica, la stiamo solo monitorando".

Mercoledì gli Stati Uniti hanno registrato in 24 ore un nuovo record di contagi, 250mila e di morti, oltre 3780.