ULTIM'ORA
This content is not available in your region

EFA: corsa a sei per miglior attore, nominati anche Germano e Marinelli

euronews_icons_loading
EFA: corsa a sei per miglior attore, nominati anche Germano e Marinelli
Diritti d'autore  Alvaro Barrientos/Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente della European Film Academy Mike Downey annuncia i 6 candidati a miglior attore mentre è in corso la 33esima edizione degli EFA (8-12 dicembre 2020), gli Oscar del cinema europeo. E sono tutti pesi da novanta.

L'attore Viggo Mortensen è in corsa per il film "Falling" dove interpreta un gay di mezza età che si scontra con il padre conservatore ed omofobo. Il film segna l'esordio alla regia di un attore che, da "Paris-Texas" a "Green book", ha dato prova di enorme versatilità.

Poi c'è l'attore polacco Bartosz Bielenia che interpreta un ex detenuto che cerca di farsi accettare come prete nel film "Corpus Christi" di Jan Komasa, già presentato a Venezia.

In corsa per l'oscar europeo di miglior attore anche Goran Bogdan, noto in patria e anche fuori per aver recitato nella terza serie di "Fargo". In Father interpretaun padre che combatte per riavere i figli che i servizi sociali gli hanno tolto. E' la prima volta che tra i nominati c'è un attore croato.

Altra grande prova quella di Mads Mikkelsen in "Another Round", "Un altro giro", film selezionato già per Cannes 2020. Mikkelsen interpreta un insegnante di liceo che insieme a dei colleghi inizia a bere. L'attore danese spiega come recitare da ubriachi: "Nascondersi è un ottimo modo di interpretare un ubriaco, cercando di non esserlo. Ma poi, ovviamente, in questo film devi anche raggiungere un livello di follia in cui non ti importa se ti vedono ubriaco. Una cosa che abbiamo imparato subito è che quando cadi non userai mai le mani, vai dritto con la faccia in avanti".

In gara ci sono anche due italiani: Elio Germano e Luca Marinelli.

Germano è candidato miglior attore per l'interpretazione del pittore Antonio Ligabue nel film "Volevo nascondermi" artista la cui vita rocambolesca è stata portata in scena da Giorgio Diritti.

E poi c'è Martin Eden, interpretato nell'omonimo film, ormai successo internazionale, da Luca Marinelli.

Il vincitore sarà annunciato questo sabato in streaming sul web della European Film Academy.